SSRL, la nuova società per i giovani under 35

ContiPronti.it – Il servizio contabile più comodo e economico

Chiedi info

Solo 2 settimane fa avevamo pubblicato su questo sito un articolo con cui volevamo dare il nostro contributo all’iniziativa di SrlFacile, volta a fare pressione sul governo italiano perché renda più semplice la costituzione di una società srl abbattendo i costi di apertura, togliendo il minimo capitale sociale richiesto di 10.000 €, e riducendo drasticamente tempi e procedure burocratiche per aprire una srl.
Ebbene, pochi giorni dopo abbiamo potuto constatare che nel nuovo decreto Cresci-Italia è contenuta una novità che sembra recepire, anche se non per tutti, queste richieste.

Si tratta della novità della SSRL (Società Semplificata a Responsabilità Limitata), la nuova forma di società che possono utilizzare i giovani under 35 per lanciare le loro nuove idee imprenditoriali.
Infatti per aprire una SSRL non sarà più necessario un capitale sociale minimo di 10.000 €, ma un minimo capitale sociale simbolico di 1 euro, e non sarà più necessario il notaio, ma basterà redarre e depositare, presso il Registro delle Imprese della circoscrizione dove risiederà la sede sociale della nuova società, un atto costitutivo che contenga i dati principali di ciascun socio e della società, l’attività della nuova società, la quota di partecipazione di ciascun socio, le norme relative al funzionamento della società, le persone cui è affidata l’amministrazione, e l’eventuale soggetto incaricato di effettuare la revisione legale dei conti.
Questa operazione non ha alcun costo e, una volta depositato l’atto costitutivo della nuova società presso il Registro delle Imprese, l’ufficiale del Registro deve procedere all’iscrizione della nuova società nel registro delle imprese entro 15 giorni, dopo aver verificato ovviamente la presenza dei requisiti richiesti per aprire una SSRL.

Quindi 1 euro di capitale minimo e 15 giorni appena per lanciare una nuova società.

Novità importante.
Peccato che riguardi solo i giovani sotto i 35 anni.
Questo limite tra l’altro sembra condizionare anche la possibile evoluzione della società, in quanto, appena uno dei soci supera i 35 anni di età, sembra che o debba uscire dalla società o la società debba subito cambiare la sua natura giuridica; cosa che può demotivare anche chi ha poco meno di 35 anni e che come tale potrebbe trovarsi nella condizione di non poter fruire a lungo dei vantaggi della SSRL.
Nonostante la novità della SSRL riguardi purtroppo solo i giovani sotto i 35 anni, cosa che ne limita la portata innovativa, essa ci sembra pur sempre un segnale importante per ridare dinamismo alla voglia di imprenditoria italiana.

Per questo Contipronti vuole contribuire a far decollare questo nuovo strumento imprenditoriale, proponendo un offerta speciale per tutti i giovani che vogliono aprire una SSRL, per una gestione contabile a soli 2.800 € + Iva all’anno. Per i dettagli dell’offerta, clicca qui.

Leggi tutte le news

Se desideri avere ulteriori delucidazioni sulla SSRL o sulla nostra offerta per una sua gestione contabile, puoi contattarci compilando il form che trovi qui sotto.

[customcontact form=1]