Nuovo modello F24 semplificato

ContiPronti.it – Il servizio contabile più comodo e economico

Chiedi info

A partire dal prossimo 1 giugno, per pagare o compensare le imposte dovute a Stato, Regione o Comune, sarà possibile utilizzare un nuovo modello F24, più semplificato, agile e facile da compilare.

Il nuovo modello semplificato è composto da un’unica pagina, che contiene due parti, una per il contribuente e una per chi riceve la delega di pagamento; le due parti hanno lo stesso contenuto e si differenziano soltanto per il fatto che nella copia del modello destinata a chi riscuote l’imposta c’è lo spazio, in basso, per la firma del contribuente.

Il soggetto destinatario delle imposte va indicato nella colonna “sezione” della parte intitolata “Motivo del pagamento”, utilizzando il codice ER se l’imposta la si versa all’erario statale, RG se la si versa alla Regione, e EL se la si versa al proprio Comune.

Nel nuovo modello semplificato vi sono anche delle colonne, per la precisione quelle con lo sfondo grigio, che sono da compilare solo per il pagamento dell’IMU.

Il nuovo modello lo si potrà compilare presso gli uffici postali, agli sportelli degli agenti della riscossione e negli uffici delle banche convenzionate, oppure, per chi preferisce le vie telematiche, dal sito dell’Agenzia delle Entrate lo si può scaricare anche in formato digitale.

Alla base della decisione di far utilizzare questo nuovo modello, la volontà di rendere più facile la sua compilazione, e quindi rendere più facile il pagamento delle imposte, e anche di risparmiare un po’ in carta e costi di archiviazione, data l’estrema esiguità e sinteticità del modello.

Leggi tutte le news

Se desideri commentare questo articolo o chiedere informazioni sui nostri servizi per la gestione della contabilità, puoi contattarci compilando il form che trovi qui sotto.

[customcontact form=1]