Nel 2011 più di mezzo milione di nuove partite Iva

ContiPronti.it – Il servizio contabile più comodo e economico

Chiedi info

Sono state più di mezzo milione le nuove partite Iva aperte nel 2011, per la precisione 535.000.

Rispetto al 2010, c’è stato un calo di aperture del 4,8%.

Buona parte delle nuove partite Iva, il 43,5% del totale, sono state aperte nelle regioni del Nord Italia, mentre nel Sud e nelle Isole ne sono stata aperte il 33,9% del totale, e nelle regioni del Centro Italia le aperture hanno rappresentato il 22,5% del totale.

Per quanto riguarda la natura giuridica delle nuove partite Iva del 2011, quelle aperte da persone fisiche hanno rappresentato ben il 72,7% del totale, mentre le nuove partite Iva di società di capitali hanno rappresentato il 18% del totale.

Riguardo infine ai settori, circa la metà delle nuove partite Iva sono state aperte nel settore dei servizi, pubblici e privati, mentre nel settore del commercio sono state aperte il 23,6% delle nuove partite Iva totali dell’anno.

Ma come è da interpretare il calo di aperture di partita Iva che si è registrato nel 2011?

Si potrebbe dire, in maniera forse un po’ sbrigativa, che questo dato è un sintomo della crisi economica che ha attraversato il nostro Paese l’anno scorso e che sta ancora attraversando, e questo in parte può essere vero.
Però non bisogna mai dimenticare che una nuova partita Iva non sempre vuol dire crescita e lavoro in più, e i lavoratori che sono stati costretti ad aprire una partita Iva per poter continuare ad avere un lavoro, ma in una forma più precaria rispetto a prima, lo sanno bene. Quindi, per tirare delle conclusioni interpretative adeguate, bisognerebbe andare a vedere caso per caso.

Quello che c’è da augurarsi per il 2012 quindi non è forse tanto che si ritorni ad un aumento di nuove partite Iva, ma che esse siano veramente espressioni di nuove realtà imprenditoriali, consapevoli e volute, e che esse possano rappresentare veramente il segnale di una ripresa dello slancio imprenditoriale nel nostro Paese.

Leggi tutte le news

Se desideri inviarci commenti su questo articolo, o avere ulteriori delucidazioni sui nostri servizi per l’apertura della partita Iva, puoi contattarci compilando il form che trovi qui sotto.

[customcontact form=1]