Aperture partita Iva novembre 2011

ContiPronti.it – Il servizio contabile più comodo e economico

Chiedi info

Nel mese di novembre dello scorso anno sono state 34.396 le aperture di nuova partita Iva.

Un dato, quello comunicato dall’Osservatorio sulle partite Iva, che fa registrare un calo sia rispetto alle aperture dello stesso mese del 2010, del 9,4%, sia rispetto al mese precedente, ottobre 2011, calo che in questo caso è del 17,7%.

Per quanto riguarda la distribuzione delle aperture di partita Iva tra i diversi soggetti giuridici, il calo più consistente, rispetto allo stesso periodo del 2010, ha riguardato le nuove partite Iva delle società di capitale, con un -19,64%, mentre le partite Iva delle persone giuridiche, anche nel novembre scorso, hanno costituito ancora la maggioranza delle nuove partite Iva, con una percentuale del 68% sul totale.

A livello di distribuzione geografica, l’area del nostro Paese in cui si è registrato il calo più significativo delle aperture di partita Iva è il Nordest, che ha avuto un calo del 14,97% rispetto al novembre 2010, mentre l’area che ha avuto il più alto numero di aperture di partita Iva è stata quella del Sud Italia, con circa il 25% delle nuove partite Iva.

Suddividendo i dati relativi alle aperture di partita Iva di novembre 2011 per settore, si nota che, in una panoramica generale negativa, c’è però un settore che ha avuto un aumento delle aperture di partita Iva, ed è quello dell’agricoltura, in cui sono state aperte l’11,6% in più di partite Iva rispetto al novembre 2010, mentre un forte calo di aperture si è avuto nel settore dei servizi, che ha fatto registrare un -15% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Infine, se si osservano i dati dal punto di vista delle caratteristiche demografiche dei titolari delle nuove partite Iva legate a persone fisiche, rimangono sempre le persone di sesso maschile quelle ad aver aperto, a novembre 2011, il maggior numero di nuove partite Iva, più precisamente il 64% del totale delle partite Iva attribuibili a persone fisiche, mentre se si guarda alla distribuzione per fascia d’età si ha un calo generalizzato di apertura, novembre 2011 su novembre 2010, che interessa tutte le età; a novembre 2011 quasi la metà delle nuove partite Iva sono state di persone sotto i 35 anni, che sono anche i titolari di partita Iva che hanno fatto registrare il calo inferiore rispetto allo stesso mese del 2010, con un -1,3%.

Leggi tutte le news

Se desideri avere ulteriori delucidazioni sui dati delle aperture di partita Iva nel novembre scorso, puoi contattarci compilando il form che trovi qui sotto.

[customcontact form=1]